VITA ROMANA OSPITA CALAMBI' - LUIGI GHIRRI

Posted in Home.

Ore 18.00 - Via del Conservatorio, 73

"Come pensare per immagini". In questa frase è contenuto il senso di tutto il mio lavoro.
Luigi Ghirri

Tra gli autori più importanti e influenti nel panorama della fotografia contemporanea, inizia il suo lavoro nel 1970 sulla base di un approccio maturato all'interno dell'arte concettuale e le sue ricerche lo portano ben presto a essere noto sulla scena internazionale.
Ripercorreremo la fasi della ricerca artistica di Ghirri: le icone del quotidiano, i paesaggi come luoghi di attenzione e di affezione e le architetture, da quelle anonime a quelle d'autore.
Il percorso sarà accompagnato da citazioni tratte da testi di Ghirri, scelte per rivelare la qualità della sua scrittura e guidare il pubblico a comprendere le ricerche dell'autore attraverso le sue stesse parole.

Appuntamento in via del Conservatorio,73
Quota di partecipazione € 15.00

Oltre il libro la città - Torre Maura

Posted in Home.

Ore 10.00, via Casilina /angolo via dei Colombi (fermata "Torre Maura" delle Ferrovie Laziali)

VITA ROMANA vi invita a predere parte al progetto Oltre il libro la città, diventando protagonisti delle nostre passeggiate letterarie partecipate e contribuento attraverso i principali social ad un laboratorio letterario che racconti la città di Roma e il futuro che per lei immaginiamo.

La descrizione del progetto e le modalità per partecipare al laboratorio e al contest sui social le trovate su questo sito, nella pagina dedicata Oltre il libro la città.

Il progetto è realizzato in collaborazione con Biblioteche di Roma e con il contributo del Comune di Roma.

SECONDO APPUNTAMENTO: TORRE MAURA

Il libro Sacro Romano GRA (di Nicolò Bassetti e Sapo Matteucci) ci guiderà in questa passeggiata letteraria nel comprensorio di Torre Maura, nel quadrante est del Comune, a ridosso ed internamente al Grande Raccordo Anulare. La borgata moderna nata degli anni ’20 intorno ai resti di una torre medievale, conserva ancora l’atmosfera dei quartieri nati tra le due guerre, con le palazzine basse e i luoghi di aggregazione, nonostante i grandi palazzi moderni siano ormai a ridosso. La zona appare frequentata fin dall'antichità e numerosi sono i resti rinvenuti durante i lavori urbanistici. Importanti i resti di carattere funerario di epoca repubblicana e imperiale, e di carattere abitativo pertinenti a ville rustiche, tipiche dell'Agro romano. 

Appuntamento presso la fermata "Torre Maura" delle Ferrovie Laziali, via Casilina, angolo via dei Colombi

La partecipazione è gratiuta. E' gradita la prenotazione.

Info e prenotazioni: oltrelibro@vitaromana.org ; tel. 366-9639836